Piazzetta del tramonto – Trapani (Sicily)

Passeggiando per le viuzze illuminate da raggi di luce che si fanno spazio tra case che conservano lo stile di un tempo, e che ancora hanno quell’odore misto di mare e terra dopo la pioggia, in quel pezzo di costa che si allunga proprio per le vie del centro storico della città antica, si giunge in un luogo che definirei un piccolo gioiellino, tra i tanti brillanti angoli della città di Trapani, in Sicilia. Alla fine di Via Carolina, proprio dove a far ad angolo c’è Via Levanzo, è situata una piazzetta dall’aspetto anonimo, se vogliamo anche trasandato, ma che come molti luoghi simili, nascondono il loro fascino, la loro autenticità, e per scoprirla e ammirarla, bisogna trovarsi li in un preciso momento della giornata. Per questo mi piace pensare che se ci si capita per caso, e soprattutto all’ora esatta, si è destinati a vivere un emozione singolare, che ti legherà a questo luogo senza neppure rendertene conto.

Avviene una magia proprio all’ora del tramonto, come se l’anima di questo magico pezzo di mare donasse un pò della sua bellezza al viandante, ma alla stessa maniera, da esso ruba una parte del suo cuore, per continuare a farlo innamorare di quel paesaggio, per tutta la vita. 

Ricordo ancora quel giorno in cui per caso arrivai alla Piazzetta del Tramonto, era una di quelle giornate in cui mi sentivo in sintonia con me stesso, mi sentivo il cuore felice, hai presente quando tutto è dipinto di arcobaleno, quando la gente che incontri ti sembra allegra, e riesci a sentire i profumi della primavera ovunque? ecco, proprio una di quelle giornate. Passeggiavo senza meta per le vie del centro, e avevo Lei nei miei occhi, nella mia mente, mi scorreva dentro e non lo sapevo ancora quanto già fosse parte di me. Assorto dai pensieri e rapito dalla storia che si respira per le strade di Trapani, giunsi proprio all’incrocio di quelle due strade , dove a indicarne il punto preciso c’era un cartello scritto a mano piazzato su di un palo che dice “Piazzetta del Tramonto”. Timidamente in disparte, vidi sotto la persiana azzurra, di quella casetta di pescatori, che ancora oggi viene utilizzata come deposito, una panchina in muratura, una di quelle realizzate con le pietre corrose e levigate dalla salsedine e dal vento, ma con una particolarità, proprio al centro della seduta c’è una piastrella dipinta a mano raffigurante un mulino a vento, il mare e la Torre di Ligny, simboli della città. Incantato da quel posto, mi sedetti in solitudine proprio su quella panchina, non sapendo che da li a poco una vera magia stava per avvenire.

Infatti è proprio al tramonto che una palla di fuoco comincia a prender forma di fronte ai tuoi occhi, il cielo si colora di rosso, viola, blu, arancio, ed il mare sembra incendiarsi, tutt’intorno si crea un aurea di silenzioso e magico mistero. Mentre il sole inizia la sua discesa, a poca distanza da te, proprio al fianco dell’Isola di Levanzo, riesci a sentire il tepore dei suoi raggi che ti accarezzano il viso, e una lieve brezza marina che si solleva, quasi fosse una danza, di profumi e colori, che accompagnano quei minuti che vorresti durassero in eterno. Ti capiterà di trattenere il respiro per tutto il tempo del tramonto, di viaggiare senza pensieri in un tempo che neanche ricorderai, ti capiterà di ritrovare la tua anima seduta li al tuo fianco e meravigliarti di non averla mai vista così emozionata. In quel momento non potrai più sciogliere il legame che si è creato con la “Piazzetta del Tramonto”.

Ti sorprenderai di voltarti alla tua destra e alla tua sinistra, e notare che altra gente come te, proprio a quell’ora è arrivata chissà da dove, per godere di quel piccolo miracolo. Gente che per la prima volta ha sentito il richiamo di quel luogo, o che ormai se ne è legata inseparabilmente. Ma ancora una volta rimarrai affascinato nel vedere adesso, le sagome delle isole di fronte a te, prender forma come dei grossi giganti del mare, domati dal riflesso della luna sull’acqua, e illuminate a distanza dal faro degli scogli Porcelli, che come un tempo, ormai remoto, ancora guidano i marinai di notte.

38°01’03.6″N 12°29’54.8″E

Questo articolo ha un commento

  1. Valentina

    Grazie per aver mostrato questa piccola e suggestiva parte di Sicilia che, sperando di poterci tornare, andrò a visitare e godermi in compagnia del mare e del tramonto in totale pace dei sensi…

Lascia un commento

Piazzetta del tramonto – Trapani (Sicily)
La piazzetta dei tramonto a Trapani, è un luogo dove scoprirai un tramonto che ti toglierà il fiato,verrai travolto da emozioni indelebili.