Ci sono notti che saranno sempre più buie di altre.

Hai presente quando giungono quelle notti che si fanno più buie delle altre, ma in realtà sei solo te a vederle cosi? O chissà, forse lo sono realmente diverse dalle altre, sono per davvero più tenebrose, perchè senti anche un gran freddo addosso, tremi tutto, eppure hai la felpa con il cappuccio, ed è Agosto. Hai presente quando ti manca il respiro, senti quella fitta allo stomaco, che sai dentro di te cos’è, si che  lo sai bene! ma comunque cerchi di non pensarci, fai finta di non ricordare, perchè vuoi avere la meglio con la mente, ma sai già che tanto poi perdi, perché il cuore è più debole in battaglie sentimentali, e cosi cerchi un angolo dove sentirti anche solo per metà al sicuro, anche se sei a casa, solo. Cerchi riparo da qualcosa che in realtà va protetto, il pensiero che ho di te. Si, è cosi, non c’è spiegazione razionale, neppure logica, e forse non serve, perchè succede sempre cosi, improvvisamente affiori tra i miei pensieri, tra i miei sensi, perchè ancora ho il tuo odore dentro, la tua immagine stampata nei miei occhi, la tua voce e il tuo modo di ridere che mi risuonano nelle orecchie, sei inspiegabilmente una presenza costante. 

Non mi vergogno di ammetterlo, eppure dovrei! Invece non riesco a sentirmi neppure uno stupido, perchè sei sempre la più bella cosa mai capitata nella mia vita, e se oggi ancora è cosi, è perchè sei in quella parte di cuore a cui nessuno potrà mai avvicinarsi lontanamente. Hai fatto vibrare le corde della mia anima come non credevo fosse possibile. Lo so, avrò sbagliato, mi sarò fatto travolgere da tutto, senza capire chi in realtà avevo al mio fianco, e non perchè tu sia più intelligente delle altre, più bella, più in gamba, no, per nessuna di queste ragioni, ma perchè tu sei tu, sei unica, sei stata unica solo per me,  sei ciò che forse non potrò mai più incontrare in questa vita, sei la famosa metà che incontrarla, dicono che capitì solo una volta. Se tornassi indietro, probabilmente commetterei gli stessi sbagli, chi non ne commette, ma sicuramente mi assicurerei di farti capire con tutto me stesso cosa davvero sei, ti direi ogni secondo non lasciarmi la mano, aiutami a venirne fuori da questo momento, aiutami a spiegarti tutto ciò che non riesco a spiegare con le parole, con i gesti, con gli occhi, aiutami a tirar fuori dal mio cuore tutto ciò che di te c’è, perchè l’unica certezza che ho, sei te.

É vero, se si potesse tornare indietro!! ma in realtà, il se, lo utilizzo per dire se potessi rimediare, se potessi fare ancora qualcosa. Credo, anzi sono certo che farei di tutto, quanto meno quello umanamente a me possibile, sfiderei ogni mio timore, ogni mia preoccupazione per poterti stringere ancora tra le mie braccia, e guardarti negli occhi per tutta una vita. Ma non posso fare nulla a questo punto, immagino, perchè ciò che provo per te va oltre ogni mio volere, e non farei mai nulla per metterti in difficoltà, anche se poi so, che ti farei volare tra le stelle, ma chissà se tutti i se, sono la certezza che non potrò mai cambiare nulla di ciò che è adesso. 

E così nel tempo, ho imparato a starti vicino quando varchi la soglia del cuore e vieni a bussarmi alla mente. Accendo la musica, una di quelle che ricordano noi, o che associo a te, mi metto seduto in terra  in un angolo, e osservo i tuoi quadri, o qualche tua foto, e se accade che una lacrima mi contorna il viso, penso a qualche immagine di noi. Poi sorrido, mi affiora sempre un sorriso, misto di nostalgia e gioia, consolatorio nel sapere che comunque sia ti ho incontrata, e penso che dopotutto sei la cosa più dolce e bella che mi sia mai capitata. Dopo un po’, a fatica, provo a farti tornare nel cuore, in quel luogo invalicabile, comunque felice di saper che stai bene e che tutto va come desideri, e rialzandomi per andare andare avanti, penso che in fondo, ti avrei tenuto con me ancora un pò a farmi compagnia in questa notte buia. Ma credo che è giusto sia cosi, è andata così, e so, che anche te desideri questo, per me. E cosi, Pian, piano la notte diventa meno buia, sento meno freddo, e tutto ritorna come prima.

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Valentina

    Mannaggia alle lacrime 😭
    È a dir poco scioccante come tu riesca a trasmettere in maniera così vivida e reale i tuoi sentimenti, i tuoi pensieri, le tue paure… Bravo.

  2. Royal CBD

    This is very interesting, You are a very skilled blogger.

    I have joined your rss feed and look forward to seeking more of your
    magnificent post. Also, I have shared your site in my
    social networks!

    Feel free to visit my website … Royal CBD

Lascia un commento

Ci sono notti che saranno sempre più buie di altre.